Gli Spettacoli

IL RIBELLE DI KANSAS CITY


Categoria: Spettacoli della memoria


VIDEO PROMO

Viaggio tra le pagine e nella mente di Luciano Binciardi, indomito ribelle dello “sciaguattare dell'attivismo”


 La contestazione di Luciano Bianciardi inizia da quello che osserva all'interno della sua/nostra comunità territoriale: le condizioni di vita dei minatori e delle loro rispettive famiglie. L'esplosione dei pozzi del 1954 a Ribolla risuona nella mente di Bianciardi con un'altra esplosione interiore, quella della sua inesorabile contestazione che durerà per tutta la sua vita.

Scatta in lui una rabbia a cui non potrà che dare voce nei suoi articoli, romanzi, saggi; una polemica ironica, a cui l'”io” autobiografico restituisce vitalità e profondità umana.

Questo spettacolo vuole regalare a tutti gli studenti la possibilità di conoscere e di soffermarsi sulla vita, sulle opere e sul pensiero di Luciano Bianciardi, occhio severo di una società produttiva, ma mortificante dello stile di vita delle persone. E' un percorso profondo e allo stesso tempo scanzonato attraverso la lettura e l'interpretazione dei suoi testi più brillanti, intelligenti, veri, con la cornice poetica e musicale delle canzoni di Emanuele Bocci, ispirate alle tematiche bianciardiane, al suo stile, alla sua ironia. Verranno toccate tutte le tematiche principali a testimonianza della sua denuncia: l'ambiente, la cultura, la vita delle persone, il lavoro, le classi sociali, senza mai abbandonare quel suo sorriso “agro” di chi comunque non è altro che un piccolo ingranaggio impotente della grande macchina sociale.

I brani conclusivi dello spettacolo sono tratti da un breve saggio dello stesso Bianciardi: proprio lui che è vissuto nutrendosi di libri letti e scritti, ai nuovi giovani senza talento dà questo sarcastico ammonimento.. “Non leggete i libri, fateveli raccontare”.. niente di più stimolante, perché si sa, tutti amano fare sempre il contrario di quello che gli si dice di fare..

Alla fine dello spettacolo verrà distribuito agli spettatori un documento collage di citazioni dei brani interpretati durante lo spettacolo con i relativi riferimenti bibliografici per stimolare alla ricerca e alla lettura dei testi che li hanno maggiormente interessati.

 

Regìa, selezione testi e intrpretazione: Irene Paoletti

Musica e testi canzoni: Emanuele Bocci 



Files disponibili: